SERVIZIO AMBULANZA AL VERTICE ITALO SERBO

anpas marche

Servizio ambulanza al vertice intergovernativo Italo-Serbo – 15 ottobre 2013

Facendo seguito alla richiesta pervenuta dal Dipartimento per le politiche integrate di Sicurezza e per la Protezione Civile della Regione Marche in ordine al servizio in oggetto, le Pubbliche Assistenze aderenti  ad ANPAS Marche hanno garantito anche tale necessità, esattamente come stanno garantendo a tutt’oggi i  servizi di trasporto sanitario d’emergenza e programmato pur in assenza di qualsiasi incarico formale di affidamento degli stessi, essendo scaduti inderogabilmente gli accordi previgenti alla emanazione della DGR 292 del 2 marzo 2012. 

Leggi tutto...
 
RIORDINO POSTAZIONI EMERGENZA SANITARIA agg 18/08/13
rassegna stampa

 Rassegna stampa DAL 12/06 AL 18/08

note ANPAS MARCHE

NOTE (di ANPAS Marche) 

atti regione marche

SEDUTA 123 DEL  02 LUGLIO 2013

ASSEMBLEA LEGISLATIVA MARCHE

RIORDINO SISTEMA EMERGENZA TERRITORIALE

 
LOGO COMUNE FALCONARA MARITTIMA
 

delibera GIUNTA COMUNALE FALCONARA MARITTIMA

incarico a legale contro chiusura ospedale Chiaravalle

 

Leggi tutto...
 
ANPAS PROTESTA CONTRO I 150mln DI € ALLA CRI

Decreto del Fare: 150milioni di euro alla Croce Rossa

Firenze 26 luglio - L'Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (ANPAS) protesta contro il provvedimento del Decreto del Fare che prevede lo stanziamento di 150 milioni di euro di anticipazioni per il 2014 in favore della Croce Rossa. 

leggi tutto...

 
SCUSATECI… MA DOVEVAMO FARLO!!!
SCUSATECI… MA DOVEVAMO FARLO!!!  
Nei giorni scorsi le decine di Associazioni ANPAS delle Marche, hanno dovuto garantire la propria sopravvivenza in un confronto con la Regione Marche, poi sfociato nel riconoscimento – almeno parziale – del futuro rimborso dei costi realmente sostenuti dalle Pubbliche Assistenze per svolgere i loro servizi.
Leggi tutto...
 
TRASPORTO SANITARIO NELLE MARCHE: agg. 22/02/2013 ore 18

GIUNTA REGIONE MARCHE

 

COMUNICATO STAMPA N. 94   Ancona 22 febbraio 2013

Regione e Anpas raggiungono l’intesa sui trasporti sanitari. Scongiurata la sospensione dei

servizi. Mezzolani: “Confronto positivo”. Mezzabotta: “Certezze per le Associazioni”

Accordo raggiunto e sospensione dei servizi revocata. La Regione Marche e l’Anpas hanno sottoscritto l’intesa sui trasporti sanitari. La firma è arrivata nel pomeriggio, alla ripresa del lungo confronto avviato nella giornata di ieri. Erano presenti l’assessore regionale alla Salute, Almerino Mezzolani;

Pierluigi Gigliucci, dirigente del servizio Sanità; Piero Ciccarelli, direttore dell’Asur; il presidente Anpas Marche, Massimo Mezzabotta; il direttore Anpas Marche, Alfonso Sabatino.

La Regione ha accolto un “addendum” – condiviso da tutte le associazioni - all’intesa siglata nei giorni scorsi dalla Croce Rossa e dalle Misericordie. L’integrazione, proposta e firmata con l’Anpas, chiarisce e completa alcuni punti dell’intesa che riguardano il rimborso delle spese sostenute, i debiti residui, il calcolo delle prestazioni, l’incremento del tetto di spesa, la documentazione dei costi sostenuti, gli acconti mensili.

“Il confronto è avvenuto in un clima sereno e collaborativo – sottolinea l’assessore alla Salute, Almerino Mezzolani - Abbiamo accolto le indicazioni dell’Anpas in quanto completano e dettagliano ulteriormente l’Accordo già sottoscritto. Credo che insieme abbiamo fatto un ottimo lavoro per valorizzare l’operatività del volontariato e tutelare i cittadini. Regione e Associazioni di volontariato hanno condiviso lo stesso obiettivo che mira a garantire la sostenibilità del sistema dei trasporti sanitari, riconoscendo il ruolo essenziale svolto dall’associazionismo in questo settore”.

“È un accordo che deve fornire certezze per le Associazioni di volontariato che, con grande senso di responsabilità e in sintonia con i loro principi fondanti – afferma il presidente Mezzabotta - continuano a garantire un sistema di trasporto sanitario economicamente sostenibile e di eccellenza, pur a fronte di ristrettezze economiche”.

A seguito dell’intesa raggiunta, l’Anpas ha revocato la sospensione dei servizi che sarebbe iniziata domani (sabato 23 febbraio). Non ci saranno, quindi, interruzioni nei servizi di emergenza e in quelli sanitari.

 

 

 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Pross. > Fine >>

Risultati 28 - 36 di 63