SOSPENSIONE BLOCCO TRASPORTO SANITARIO
Oggi, sabato 29 settembre, ANPAS, CRI e Misericordie, in una conferenza stampa congiunta presso il CSV di Ancona in Via della Montagnola spiegheranno in maniera diffusa ai giornalisti quali siano i termini degli impegni assunti dalla Regione Marche.

Il Presidente ANPAS Marche sarà inoltre ospite della trasmissione "BUONGIORNO REGIONE", in onda lunedì 1 ottobre a partire dalle ore 7.30 su RAI 3

 


  

Leggi tutto...
 
CS:La Regione Marche fermerà le ambulanze delle Associazioni di Volontariato!

COMUNICATO STAMPA: La Regione Marche fermerà le ambulanze delle Associazioni di Volontariato!

Dopo anni di inadempienze oggi qualcuno vorrà farci credere che la colpa è della“spending review”….

Continua l’immobilità dei politici regionali che continuano a non applicare le norme di legge da essi stessi emanate, ed a non rispettare gli impegni presi: di conseguenza le associazioni di volontariato ormai non riescono più a pagare il carburante, l’assicurazione e la manutenzione dei mezzi destinati all’emergenza ed al trasporto sanitario, e sono quindi costrette a fermare i propri mezzi.

Leggi tutto...
 
ANPAS: BASTA TAGLI AI SERVIZI SOCIO SANITARI E AL VOLONTARIATO

SE LE AMBULANZE RESTANO IN GARAGE GRAVE IL DANNO ALLA COLLETTIVITÀ

ANPAS: BASTA TAGLI AI SERVIZI SOCIO SANITARI E AL VOLONTARIATO 

Anpas esprime il proprio sconcerto per le misure adottate dal Governo nella spending review e si associa alla protesta del Forum del Terzo Settore e delle Associazioni nazionali. 

Il Consiglio regionale Anpas Piemonte, attraverso il suo presidente Andrea Bonizzoli, denuncia l’impossibilità a gestire tagli lineari alla Sanità che coinvolgano anche la gestione del Sistema emergenza urgenza del 118 e degli altri trasporti sanitari attuati dalle 81 associazioni di volontariato Anpas del Piemonte.

L’articolo 4 del Decreto Legge n. 95 del 6 luglio 2012, nella sua attuale formulazione, vieta l’affidamento diretto dei servizi a soggetti del privato, comprese quindi le associazioni di volontariato, imponendo alle amministrazioni pubbliche di effettuare gare d’appalto. Questa misura, che entrerà in vigore dal 1 gennaio 2013, metterà in ginocchio il Sistema di emergenza sanitaria nel nostro Paese. Nella Regione Piemonte il “118” viene garantito in via perlopiù esclusiva dal volontariato Anpas e dalla Croce Rossa Italiana unitamente al 70% dei servizi di trasporto sanitario e socio-sanitario.

Leggi tutto...
 
Emergenza in Aeroporto: Esercitazione del 6 luglio

Spettacolare esercitazione all'areoporto di Falconara dove è stata effettuata una simulazione di un atterraggio d'emergenza.

Sul posto ANPAS, CRI, Protezione Civile regionale e  Forze dell'Ordine che si sono coordinati con il vicino ospedale di Torrette presso cui è stato attivato il "PEIMAF" (Piano di Ermergenza Interna per il Massiccio Afflusso di Feriti).

Cavie e soccorritori hanno simulato l'intervento su un incidente aereo presso l'Aeroporto di Falconara M.ma.

VIDEO

 
SCADENZE 5 per 1000

5 per mille 2012: le scadenze e la modulistica.La Legge Finanziaria 2012 ha previsto, destinando a tale capitolo di spesa un importo di 400 milioni di euro, che anche con la attuale dichiarazione dei redditi i contribuenti possano destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a sostegno delle Onlus, firmando nell’apposito riquadro sui modelli di dichiarazione dei redditi. Il contribuente dovrà anche indicare il codice fiscale della Associazione a cui intende destinare direttamente la quota del 5 per mille.

La circolare n. 10/E del 20 marzo 2012 dell’Agenzia delle Entrate, a seguito dell’approvazione della Legge di Stabilità 2012, ha confermato le date e le modalità di iscrizione e di riparto del 5 per mille 2012.

Leggi tutto

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Pross. > Fine >>

Risultati 46 - 54 di 75