Evento Sismico Emilia Romagna 05 giugno - Disponibilitą

ALLERTAMENTO CODICE GIALLO 

RICHIESTA RISORSE da sabato 9 giugno a sabato 16 giugno p.v.

  • n. 1 addetti alla cucina mobile
    destinati al campo della Regione Marche a Massa Finalese (MO)
  • n. 4 operatori generici
    destinati ai campi di ANPAS Nazionale (Mirandola o Novi di Modena)
    Specificare se il personale inviato è automunito!! (nel caso indicare il mezzo).

RICHIESTA RISORSE da sabato 9 giugno a sabato 16 giugno p.v.

  • n. 1 ambulanza A-BLSD con DAE, con n. 4 operatori (n. 2 equipaggi da n. 2 operatori = 1 autista + 1 soccorritore di cui uno autorizzato DAE)
  • n. 1 pullmino trasporto disabili, con equipaggio di n. 2 operatori
    destinati al campo della Regione Marche a Massa Finalese (MO)

 
Evento Sismico Emilia Romagna 01 giugno 2012 - Partenze

Pronti alla partenza di sabato 2 giugno alle ore 5.30.

10 Volontari ANPAS Marche daranno  il cambio ai colleghi partiti sabato 26 maggio presso il Campo della Regione Marche a Massa Finalese di Finale E. (MO).

5 Volontari ANPAS Marche saranno impiegati presso il Campo ANPAS Nazionale di Novi di Modena (MO).

 
COMUNICAZIONE INTERNA PER I VOLONTARI IN SERVIZIO

Mirandola 30/05/2012

COMUNICAZIONE INTERNA PER I VOLONTARI IN SERVIZIO


AI SOCCORRITORI ANPAS IMPEGNATI NEI CAMPI NELLE OPERAZIONI DI EMERGENZA E ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE

 

In seguito alla forte scossa di ieri mattina, seguita da altre di intensità variabile, si fanno presenti alcuni suggerimenti e considerazioni sulle conseguenze psicologiche di tali eventi, attese sulla popolazione.
I prossimi giorni saranno difficili perché sono stati messi a dura prova i meccanismi di difesa e le strategie di coping delle persone che stavano cominciando a ritornare verso la normalità e che ora si sentono nuovamente in pericolo. L’emozione più forte da controllare e altamente “stressogena” in questo momento è la paura che l’evento si ripeta, perché le persone si sono confrontate con il rischio di morte per se e per i propri cari, per ben due volte, e sentono ancora minacciata la propria e altrui vita. E’ verosimile aspettarsi nei prossimi giorni un acuirsi di sintomi psicopatologici da evento traumatico, riscontrabili soprattutto nelle categorie fragili: ANZIANI BAMBINI E DISABILI:

•  CONFUSIONE E STORDIMENTO COGNITIVO
•  DIFFICOLTA’ DI ADDORMENTAMENTO
•  FACILE IRRITABILITA’ E SCOPPI DI COLLERA
•  IPERVIGILANZA E REAZIONI DI TRASALIMENTO ESAGERATE
•  DISTURBI PSICOSOMATICI E DI TIPO ALIMENTARE
•  TENDENZA A FARE USO DI ALCOLICI E DROGHE
•  DISTURBO ACUTO DA STRESS E ANSIA CRONICA
•  REGRESSIONE COMPORTAMENTALE E RITIRO SOCIALE

 

Leggi tutto...
 
AI SOCCORRITORI IMPEGNATI NELLE OPERAZIONI...

AI SOCCORRITORI IMPEGNATI NELLE OPERAZIONI DI EMERGENZA E ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE

a cura di ANPAS Settore Psicosociale

 

In emergenza le capacità di comprensione possono essere state alterate dalle forti emozioni subite in seguito all’evento critico. Perciò una comunicazione corretta ed efficace è altamente strategica ed estremamente importante in quanto riduce lo stress, il carico emotivo e cognitivo, abbassando il rischio di trauma psicologico.

Per ridurre lo stress proprio e altrui durante le operazioni di soccorso e assistenza alla popolazione, seguite queste semplici regole in particolare con: ANZIANI, BAMBINI, DISABILI.

 

Leggi tutto...
 
COMUNICATO STAMPA: I Volontari ANPAS Marche in Emilia Romagna

I Volontari delle Pubbliche Assistenze ANPAS Marche impegnati nelle zone terremotate dell’Emilia Romagna

Continua senza sosta l’impegno dei volontari delle varie “Croci”: già impegnati dalle prime ore seguenti al terremoto, essi continuano a garantire l’assistenza alla popolazione colpita dal terremoto

Il Gruppo di Protezione Civile ANPAS Marche è ancora pienamente operativo nelle zone dell’Emilia Romagna colpite dal terremoto, in due distinti campi di attendamento: quello allestito dalla Regione Marche e Massa Finalese (MO), e quello allestito da ANPAS Nazionale a Mirandola (MO).

I Volontari delle 48 associazioni marchigiane si sono resi disponibili fin dalle prime ore dall’emergenza di domenica 20 maggio: alle h. 18.00, dopo aver preparato i mezzi ed i materiali necessari, 25 volontari ANPAS Marche sono partiti alla volta di Massa Finalese (MO) al seguito della colonna mobile organizzata dal Dipartimento di Protezione Civile della Regione Marche. I mezzi impiegati sono stati: n. 2 autoarticolati con cucina mobile, tensostruttura mensa, tavoli e panche; n. 1 pullmino 20 posti; n. 1 autocarro 5T; n. 1 autocarro 3,5 T.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 19 - 27 di 29

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Scadenza bando 26/06/2017