COMUNICATO STAMPA: TRASPORTO SANITARIO REGIONALE

COMUNICATO STAMPA  

"TRASPORTO SANITARIO REGIONALE:

L'IMMOBILISMO DELLA GIUNTA PENALIZZERA' I CITTADINI"

 
 “A distanza di più di un anno - dice il Consigliere Regionale PDL Giovanni Zinni – dall'approvazione della legge sul trasporto sanitario, ancora non si hanno notizie dall'Assessore Mezzolani e dalla Giunta del regolamento attuativo che doveva stabilire quali fossero i servizi a carattere prevalentemente sanitario rispetto a quelli che non lo sono, ai fini di un affidamento diretto o tramite bando.  

Dopo il pasticcio di un anno e mezzo fa quando con un blitz la maggioranza, inconsapevole del peccato di Mezzolani di voler uccidere le ANPAS, le Misericordie e la Croce Rossa, trasformò tutto il trasporto pubblico sanitario in una gara con i privati, approvando una prima legge iperliberista voluta dall' Unione Europea, poi riportata in aula grazie alle denunce dell'opposizione che ripristinarono il doppio binario del trasporto sanitario tramite associazioni di volontariato e tramite società di capitali, ad oggi dopo le innumerevoli promesse dell'Assessore Mezzolani, rumoreggia il silenzio più totale. In un momento di crisi economica come questo è da irresponsabili non dare risposte ai soggetti in questione, che necessitano di un'adeguata programmazione di bilancio per il futuro. Infatti le tariffe dei servizi da un lato sono ferme al 2002, dall'altro non sapendo chi dovrà gestire cosa, nessuno dei soggetti interessati saprà quanto corrispettivo riceverà in futuro. In questo modo la Regione rischia di fare un danno sia alle Associazioni di volontariato che ai privati, con l'aggravante che a pagare saranno i cittadini soprattutto in quelle realtà in cui potrebbe ridursi il servizio di 118. Sollecito un'immediata chiarezza da parte dell'Assessore Mezzolani, senza atteggiamenti furbeschi mascherati da galateo ossequioso quanto futile verso l'Unione Europea. A questo proposito ho depositato un'interrogazione urgente, poiché come Consigliere Regionale mi vergogno della lentezza politico-burocratica della Regione"  

 

Giovanni Zinni                                                                                       

Consigliere Regionale                                                                               
de Il Popolo della Libertà

Ancona, 11/06/2012

Scarica interrogazione Zinni.pdf

 
Pros. >

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Scadenza bando 26/06/2017